CHI
SIAMO

COMUNITÀ PER LA RIABILITAZIONE
DI PERSONE DIPENDENTI
DA DROGHE E ALCOOL

Lautari, fondata nel 1992, è una comunità terapeutica di orientamento pedagogico riabilitativo specializzata nella disintossicazione e riabilitazione delle persone dipendenti da alcool e droghe.

La nostra struttura è abilitata a esercitare grazie al riconoscimento ricevuto dalla Regione Lombardia e dalla certificazione rilasciata dall’ASL di Brescia.

Il nostro intervento ha un’impronta umanistica, una propensione a focalizzare il percorso terapeutico sulla centralità della persona come condizione necessaria per migliorarne la qualità di vita.

La permanenza in struttura è completamente gratuita

La Comunità è finanziariamente autonoma grazie alle attività svolte dai ragazzi che si trovano nella struttura per il proprio recupero psicosociale, e non prevede – quindi – la compartecipazione alle spese né da parte dello Stato (enti pubblici o privati) né da parte delle famiglie degli ospiti.

Obiettivo della nostra organizzazione è la completa riabilitazione della persona

e l’acquisizione di un nuovo stile di vita fondato sui valori di autonomia, responsabilità, tolleranza, partecipazione, solidarietà, fiducia e autostima, oltre che sulla costruzione di una rete con le Associazioni del privato sociale e il lavoro psico-educativo svolto con la famiglia. L’acquisizione di questi valori fa sì che la persona – una volta terminato il percorso riabilitativo – possa reinserirsi in maniera naturale nel tessuto sociale, familiare e lavorativo.

Comunità per tossicodipendenti gratuita Lautari
Comunità per tossicodipendenti gratuita Lautari

Il programma terapeutico è affidato alla nostra équipe di operatori formata da psicologo, medico, psichiatra, educatori, assistente sociale, operatori di comunità e maestri del lavoro.

Tutti i professionisti seguono costantemente ogni fase del processo riabilitativo

Portare a termine il percorso riabilitativo può richiedere dai 3 ai 5 anni. Si tratta di un lasso di tempo medio/lungo che viene concordato in base ai bisogni e alle risorse psicologiche individuali.

L’impiego delle attività lavorative – nell’ambito del programma – aiuta i ragazzi a sviluppare maturità, autonomia, senso di responsabilità, capacità di realizzazione, rendendoli così protagonisti e artefici di un nuovo stile di vita. Si tratta di un apporto fondamentale nel processo di cambiamento e di professionalizzazione dell’individuo.

Durante il processo riabilitativo si privilegiano attività artigianali che, nella riscoperta della potenzialità, favoriscono il contatto sociale, instaurano un rapporto produttivo con l’esterno, oltre a gettare le basi per future opportunità lavorative durante la fase di reinserimento. Tra i vari impieghi svolti troviamo: mansioni in un’azienda agricola (allevamento, gestione della cantina, coltivazione vitivinicola), lavori di falegnameria e restauro, lavori da officina meccanica e da cantiere edile.

Durante il processo riabilitativo si privilegiano attività artigianali che, nella riscoperta della potenzialità, favoriscono il contatto sociale

SCOPRI LE NOSTRE ATTIVITÀ >

NON C’È MIGLIOR ESERCIZIO PER IL CUORE CHE TENDERE LA MANO E AIUTARE GLI ALTRI A RIALZARZI

Simbolo Comunità Lautari

REQUISITI DI LEGGE

La Comunità pedagogico riabilitativa Lautari è stata riconosciuta e autorizzata al funzionamento dalla Regione Lombardia con deliberazione n° 44766 del 09/12/1993.

Nel novembre 1992 viene costituita la COOPERATIVA DI SOLIDARIETA’ LAUTARI ONLUS, Società Cooperativa Sociale Onlus, con sede a Pozzolengo (BS), via Monte Ingrana, 2, iscritta al Registro delle Imprese di Brescia con il Codice Fiscale e numero di Iscrizione 01702160985 (R.E.A. n. 342243).
Numero iscrizione Albo Nazionale delle Società Cooperative A107298.
Iscritta all’Albo Regionale delle Cooperative Sociali Lombardia, nella Sezione A, al foglio 29.
Numero d’ordine 58 ai sensi della legge regionale 1 giugno 1993 n.16, secondo quando disposto con decreto n° 52821 del 15/02/1994.

Agevolazioni fiscali

Le donazioni alla Comunità Lautari, erogate da persone fisiche o da enti soggetti all’imposta sul reddito delle Società, sono deducibili nella forma e nel limite così come definito dall’Art. 14 della legge n. 80 del 14/05/2005.

SCOPRI DI PIÙ SULLE DONAZIONI >

DONA ORA

CHIEDI AIUTO